Uno splendido errore di Ali Novak ❤️

"My Life with the Walter Boys"


Titolo: Uno splendido errore 
Autore: Ali Novak
Serie: My life with the Walter Boys
C.E: Newton Compton
Genere: Young Adult 
Narrazione: Prima persona 
Prezzo: ebook 2.99, cop. rigida 9,90
Serie My Life with the Walter Boys:

#1 - My Life with the Walter Boys - Uno splendido errore
#2 - My Life with the Walter Boys - Senza titolo, prossimamente negli USA


58 milioni di lettori nel mondo
Un fenomeno del passaparola
Un grande successo su Wattpad, finalmente in libreria

Trama:

Jackie non ama le sorprese e considera il caos il suo peggior nemico. Ha capito presto che il modo migliore per ottenere un po’ di considerazione da parte dei genitori troppo impegnati è quello di essere perfetta. E così si è trasformata nella figlia che chiunque desidererebbe: look impeccabile, ottimi voti a scuola, amicizie selezionate. Ma il destino ha in serbo per lei una vera e propria rivoluzione… Un terribile incidente, infatti, le porta via i genitori e Jackie all’improvviso è costretta a lasciare il suo elegante appartamento di New York per trasferirsi in un ranch in Colorado, dai Walter, i suoi nuovi tutori. E non è tutto. I Walter hanno ben dodici figli: undici maschi e un “maschiaccio”. Jackie si ritrova così circondata dal nemico, da ragazzi chiassosi, sporchi e invadenti che sembrano non conoscere affatto la nozione di “spazio personale”. Come potrà adattarsi e andare avanti quando, per mantenere vivo il ricordo dei suoi genitori, sente di dover continuare a essere perfetta?


"Uno splendido errore" è un libro di Ali Novak pubblicato nel 2016, io ho appena finito di leggerlo, quindi con un leggero ritardo e il motivo è semplice: il titolo non mi spingeva a comprarlo perché mi faceva pensare troppo ad "Uno splendido disastro" e questi titoli così simili non mi piacciono; inoltre non trovo alcuna correlazione tra il titolo e la storia, o almeno non così marcata... Mentre il titolo originale "My life with the Walter Boys" è praticamente perfetto, quasi un abstract della storia stessa. Lo preferivo!
Si tratta di un romanzo del genere Young Adult, la cui protagonista è Jackie, una ragazza che vive la sua vita aspettandosi da se stessa la perfezione per non deludere la madre e per avere un futuro di successo come quello del padre. Il libro è narrato in prima persona da Jackie.
Per quanto riguarda la storia, come dice la sinossi, Jackie perde i genitori e la sorella maggiore a causa di un incidente ed è costretta a trasferirsi in Colorado, a casa di una vecchia amica del College di sua madre, la quale vive in una casa con dodici ragazzi! O meglio, undici ragazzi e una ragazzina. Così Jackie si trova alle prese con una famiglia numerosissima totalmente diversa dalla sua ricca famiglia perfetta, passando dal vivere in un attico a New York, a vivere in un ranch. Ambientarsi ed adattarsi non è certo semplice e i Walter non gliela rendono facile per niente. Sono dodici rumorosi ragazzi, ognuno con una personalità diversa; vediamoli un po':
Will ha ventun anni. Frequenta l’ultimo semestre al college locale e sta ancora insieme alla fidanzatina del liceo.
Cole ha diciassette anni. Frequenta l’ultimo anno del liceo ed è un meccanico molto dotato.
Danny ha diciassette anni. Frequenta anche lui l'ultimo anno di liceo ed è presidente del gruppo di teatro. E' il gemello di Cole.
Isaac ha sedici anni. Va al liceo ed è ossessionato dalle ragazze. E’ il nipote di Katherine.
Alex ha sedici anni. Fa il secondo anno di liceo e gioca troppo al computer.
Lee ha quindici anni. Fa il secondo anno di liceo ed è uno skater. Anche lui è il nipote di Katherine.
Nathan ha quattordici anni. E' al primo anno di liceo e studia musica.
Jack e Jordan hanno dodici anni. Vanno alle medie e sono gemelli. Pensano di essere dei futuri Steven Spielberg e girano sempre con una videocamera.
Parker ha nove anni. Va alle elementari. Ha un’aria innocente ma adora placcare a football.
Zack e Benny hanno cinque anni e vanno all’asilo. Sono gemelli, due piccoli mostri sboccati.
Sono tutti bellissimi, ovviamente, e alla fine della storia vedremo come ognuno dei Walter, a modo suo, aiuta Jackie a superare il dolore per la perdita della sua famiglia. Ma per rimettere insieme i pezzi del suo cuore, Jackie ha bisogno di tornare a casa, dove tutto è cambiato, riflettere sulla sua vita, su quello che vuole e poi, forse, potrà tornare dalla sua nuova famiglia. Il romanzo finisce con un finale Cliffhanger, per cui attendo con ansia il seguito. Tra tutti questi ragazzi, fin da subito, è chiaro come il sole che Jackie prova un'attrazione particolare per Cole, ed è altrettanto chiaro ciò che prova lui per lei, anche se di fatto non la tratta poi così tanto bene, ma ci sono dei momenti in cui è piuttosto evidente. Tuttavia, ad un certo punto la storia prende una piega che non mi sarei mai aspettata e che non mi è piaciuta poi così tanto, infatti Jackie sceglie un altro fratello. La tragedia! A questo punto comincia la fase "triangolo", battaglie tra fratelli e momenti carinissimi in cui Cole cerca di far capire a Jackie i suoi sentimenti. Ovviamente, Jackie è combattuta perché dentro di sé sa che è Cole quello che vuole veramente, ma lui è il bad boys, il Don Giovanni, è fuori controllo e la ragazza ama controllare ogni dettaglio della sua vita e sa che Cole la manderebbe fuori di testa, in più si sente in colpa perché prova questi sentimenti a così poco tempo dalla morte della sua famiglia. In questo momento lei ha bisogno di sicurezza, ed è questo che Alex rappresenta per lei. 
Ad ogni modo, la verità verrà a galla e a quel punto Jackie dovrà prendere delle decisioni...
La cosa che più mi è piaciuta è stata l'evoluzione del rapporto Jackie-famiglia e, sopratutto, come lei sia riuscita a legare con tutti i Walter trovando sempre un punto in comune. Devo dire, però, che il fatto di essere così tanti personaggi forse, secondo me, ha penalizzato un po' la storia perché in fondo sappiamo poco di tutti e non conosciamo nessuno poi così profondamente. Cioè, ad un certo punto della storia mi sono chiesta più volte dove fosse finita Parker, l'unica ragazzina e, in effetti, mi sono resa conto che gestire tutti questi personaggi deve essere estenuante, un po' come far parte della famiglia Walter!
Non è il mio Young Adult preferito, ma comunque è stata una lettura piacevole, il più bello dei Walter ha conquistato anche me, ragion per cui non vedo l'ora di leggere il seguito perché voglio assolutamente un lieto fine per Jackie e Cole. 



Buono per una lettura leggera!

Commenti

Post popolari in questo blog

❤️ Bittersweet&Stardust ❤️

Dillo alla Luna ❤️

♥ ♥